Archivio mensile:ottobre 2005

Surprise! (you’re dead!)

Per fortuna che questo blog, che è stato sotto polemica anti-brasil-hackers per qualche mese, spento per un altro causa eccesso di banda non pagato, vissuto momento si stasi catatonica, sta su per miracolo. Si dico.. per fotuna, perchè sembra che a distanza di tempo e indicibili eventi, qualcuno continua imperterrito a leggerlo!

Ti saltano fuori uno Slavo e un Juà, uno Zero e chissà chi altri.
Devo passare ad un DB più stabile (nonchè veloce…) e farcire di servizi questa baracca. DEVO.

E lo faccio. E vi metto anche le foto cari miei. E vi dico anche che passerò tutti e 5 gli esami di questo trimestre.
Devo smetterla di dire cazzate eh?
Hai ragione Slavo, sono un cialtrone, però tu vieni su a PD una sera.

I sogni son desideri….

Tutto scorre.. come dicono i Negramaro. Lento, noioso, affannato, ma scorre.

Sono riuscito a dare un pò di lustro a orchids.it, ma c’è il gigante che mi aspetta ora.

Nella lentezza della quotidianità, ci sono le solite ore di lezione, esami all’orizzonte, i soliti computer che non vanno, le solite canzoni, chitarre, rogne.

Sorprendentemente però, c’è stata una inaspettata svolta, della quale non faccio menzione, perchè potrebbe essere una storia incredibile, tanto quanto una cagata come le altre, ma resta il fatto che si sono aperte porte (come dice il caro Pappalardo).

Inoltre a fronte di positivi commenti e/o recensioni, nonchè congiunzioni astrali non calcolate, parrebbe … dico parrebbe che si paventi dinlaggiù la possibilità di fare il cambio epocale di macchina.

No.. non la Clio, tanto amata, che ti abbandona sulle strade francesi il 10 di Agosto prima del concerto degli Europe, no. Non potrei mai separarmene….

Parlo del fidato iBook, ormai a quota 4 anni e 4 mesi di onorata carriera. E dico… iBook G3 500 Dual USB (come recita la descrizione su white paper).

Ora le scelte sono due:

  • iBook ultima release, full optional, 12 : 1.379 €
  • PowerBook 12, senza masterizzatore, ma con RAM e disco a profusione : 1.879.02 €

A questo togliamoci un 3/5% perchè almeno il mio status di studente vorrei sfruttarlo.

Quello che mi sto domandando ora è :
a quanto lo danno un rene sul mercato nero degli organi?

Iron Cheffin’ Bathroom

Ne succedono di cose.
Come ogni sera ormai ci siamo trovati a guardare una sana puntata del nostro show preferito “Iron Chef America”, mentre Gian se ne va in bagno e torna con la seguente esclamazione “Abbiamo delle larve in bagno….”.

Data la fiducia che spesso riponiamo in Gian, abbiamo pensato fosse una cazzata.
Invece era vero. Di tutta risposta io e l’Iron Chef Xea ci siamo gettati sulla cultura batteriologica come solo Mario Batali avrebbe fatto, e cioè dando fuoco in maniera plateale.

Dopo alcuni minuti di spettacolo pirotecnico, ci siamo chiesti da dove arrivassero.
Ma essendo tardi e sinceramente non ce ne frega nulla, siamo tornati alle nostre mansioni.

“…and the secret ingredient is…. WORMS!!….”
Iron Chef America

Prodezze dell’era moderna

Bene cari amici, lo so che era tanto.
Era anche troppo.

Ma voi non avete idea che giro fanno le informazioni di questo blog per venir lette da voi. E non avete idea nemmeno quanti giri di persone per attivare tutto. E non avete idea delle rotture di coglioni dopo i cari amici brasiliani.

Bene. Sono tornato. Su letti separati. Talmente separati che ho persino il database in prestito. Talmente in prestito che mi stupisco che funzioni.

Wannaplay è tornata a seconda vita grazie al passaggio su VisioneReale (che ringrazio per la prontezza e cortesia!) e ad un giro strano di DB che vado ad esporre.

Nella Cape Canaveral sita in Padova, nella dimora studentesca fronte via Ognissanti, c’è una ADSL.
A questa ADSL, oltre a 5 baldi giovani, sono attaccati tanti Mac. Ma c’è un Mac più fico degli altri che si chiama G3 Blue&White 350MHz di provenienza E-TREE e successivamente carburato da me e il caro Gian.
Questo G3 oltre ad essere mio server personale di sviluppo interno, fa anche qualche altro servizietto. Non quei servizietti. Parlavo di MySQL.
Ma c’è il firewall del router. Che mappa MySQL a rispondere da fuori.

Bene.. voi per leggere ste quattro cazzate di bentornati, state facendo un giro che ve lo raccomando.

Tutto qui…

Grazie a tutti quelli che senza farmelo sapere, leggono questa roba.