Riepiloghiamo

  • La merce, come sapete, è in mano mia. Soddisfazione totale. E vorrei anche ben vedere, aggiungo. Peccato che il clima non permetta di uscire in bici per provare l’iPod. Aspettiamo gli accessori ora.
  • Esami all’orizzonte, ma l’orizzonte è maledettamente vicino.
  • Esaurita la prima serie di Lost, sono partito con la seconda. Mi manca la seconda puntata per poter continuare, ma almeno so cosa c’è nella botola. Sono in pari con Joey.
  • Il sito Brunetti procede tra mille imprevisti, ma da soddisfazioni.
  • Hanno aperto il Cinecity a Padova ed è un signor cinema. Peccato averlo battezzato con un misero e veramente brutto film quale “Melissa p.”
  • Varie ed eventuali a seguire. Devo fare un altro post su dischi e affini, ma dato che mi è giunta voce di un nuovo acquisto da parte di NP (chi?) riguardo a un pickup (cos’è? quegli affari sotto le corde delle chitarre elettriche… in genere un pick up è qualcosa che… “prende su”), quindi passerò anche a qualche review di chitarre.

Hasta luego!

Un pensiero su “Riepiloghiamo

  1. NP

    L’unica ragion per cui ho acquistato un pickup (non un pickup: un Di Marzio Tone Zone S DP189, strat sized humbucker ceramico a 4 conduttori, colore bianco) è che dovevo placare la voglia di comprare due full stack Brunetti Pirata 141+Neo 1512 per radere al suolo TV con un accordo.

    Se la voglia di provarlo domani mi sopraffarrà, lo porto da D.S. a Catena e lo faccio montare seduta stante, se invece riesco a tenermi forse ‘sta settimana faccio un salto dal liutaio L. a Padova, così vediam finalmente chi è ‘sto uomo e come lavora.

    Complimenti per il PowerBook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *