E bravo Paul

Paul Gilbert & EmiNon vi tedio per un pò con Nuno. Però apro le danze con Paul Gilbert.
E chi mi conosce sa bene l’amore smodato che ripongo in tale personaggio.
Lui spacca. Suona tutto e di tutto. Dal pop più terra terra al metal più satanico, lui c’è.
E lui, nella terra natale delle sue chitarre, si sposa con Emi (e da qui si capisce anche da dove venivano certe canzoni 🙂 ).

Bravo Paul, auguri. Ora passa per l’Italia a rockeggiare!

(ok.. il prossimo “Records of our life” arriva presto.. se la stanno giocando “Lean Into It” e “Sailing the Seas of Cheese” dei Primus.. ma tanto li volevo fare tutti e due)

Un pensiero su “E bravo Paul

  1. s.

    …e io lo sapevo che saremmo arrivati proprio qua…
    😉

    comunque:

    -per quanto riguarda i miei gusti preferisco Sailing the seas…
    -ma sentire te che parli dei Mr.Big vale molto di più…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *