MacBooks to Feature iPhone’s Multi-Touch?

Dicono che:

MacBooks to Feature iPhone’s Multi-Touch?: “Gadgets Lover writes ‘According to CrunchGear’s ‘trusted source’ that the upcoming MacBooks which are expected to be released around October will support the iPhone’s multi-touch technology built into their touchpads. The feature will be built into the touchpads, allowing you to navigate through your notebook’s files, applications, etc. the same way you can on the iPhone. (Yes, I know you can already scroll with them, that’s nothing new. I’m talking about all the other finger gestures that can be done on the iPhone’s screen) On June 20th, CrunchGear reported, ‘The upcoming MacBooks will be about half the thickness of current models (which would be quite the feat) and they’ll be made from new plastics/materials’.’
Read more of this story at Slashdot.”

(Via Slashdot: Apple.)

Questo, a mio avviso, l’hanno provato negli ultimi anni nei PowerBook: lo scrolling con le due dita è una cosa che sembra così naturale che non pare possibile prima aver fatto senza. Tanto quando Exposè, che non è solo un eye candy.

Finalmente non si parla più di iPhone. Ah… sembre che sia andata bene alla Apple: lo schermo resiste, non si rompe e non si striscia. Ottimo lavoro. Se pensavano anche a mettere una memory card forse era il colpaccio definitivo. Ad ogni modo, la seconda release, se non la terza, sarà quella da comprare. Ma tanto lo sapete già. Ora è solo roba per i fanatici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *