Archivi categoria: Buon giorno

Altro che “A Silvia”

“Tavolo ribaltabile… taaac.
Sedia rotante… taaac.
Posti per commensali che non ci sono… taaac.
Tovaglia a metro… taaac… tac…tac, tac.
Piatto Fabriano, tovagliolo extra-strong e bicchiere di plastica… tac.
Vino cartonato… taaac.
Spaghetti pronto uso, contorno surgelato… tac.
Tonno e grissini per tagliarlo… taaac, tac.
Oh, questa sì che è vita, taaac…”

Da sapere a memoria. Come tutte le altre battute del resto.

Il buon giorno si vede dal mattino 26/06/2007

Per non fare la solita lista di links automatica, sto cercando di sintetizzare la mia rush hour mattutina con spremuta di newsfeeds e voglio inaugurare la categoria “Buon giorno si vede dal mattino”. Per voi diventerà il pomeriggio credo. In ogni caso ecco i miei tab degni di interesse collettivo mentre iTunes, noto strumento del Male, aggiorna le tracce sul mio LastFM.

Ah… mi è arrivato anche il secondo libro, quello di Power Electronics, perfetto a parte una piccola ammaccatura. Da 140€ a 24€. Non male. Germania un pò mi schifi, ma cazzo se funzioni.

  • L’ usura logora chi non la fa. Dopo aver scoperchiato il vaso di pandora degli ospedali romani, si procede con il “piccolo” network di usura. L’Italia è fatta così: gente che ti incula, gente che manca di rispetto, gente che ti passa davanti in coda, gente che ruba ma dice di non rubare, gente che protesta senza biglietto perchè lo stato non glielo paga più (sia chiaro, non voglio fare ne il leghista e tanto meno il fascio, ma oggettivamente non mi sembra giusto, tanto quanto le agevolazioni incondizionate ai parenti dei dipendenti FS). Per fortuna ci sono i Pooh.
  • Il nuovo Capo della Polizia di chiama Manganelli. A me fa ridere. E’ come se il presidente delle Poste si chiamasse Busta, il rappresentante degli autotrasportatori si chiamasse Volante o il sindacalista dei pornodivi Manico.
  • Gira la ruota. Io l’ho sempre detto: la Ryan Air costerà anche di meno, arriverà prima e faranno sentire gli applausi fint in stile “pacca sulla spalla siamo stati bravi”, ma le hostess sono brutte. Ora perdono pure le ruote. Speriamo comprino una vocale. E questo succede magnificamente a Treviso, quanto orgoglio! (l’aeroporto nuovo è bello, confermo io che l’ho usato il primo e il secondo giorno di vita del medesimo)
  • Verità dal profondo blog. 2.0. I friulani la sanno lunga.
  • IoTarzanTuChe(a)ta. Mi sto facendo prendere dalla mania dei cheat sheets, anche se alla fine poi sono sempre gli stessi.
  • Make your own kind of things. Luce e persistenza, incredibile cosa si può fare con un pò di leds. E incredibile quanto Make Magazine mi faccia sbavare.
  • Visto, Visto, Manca. Basta guardare per l’ennesima volta “Ritorno al Futuro” o “Amelie”. Ogni tanto bisogna cambiare e vedere altro. Possibilmente prima di crepare.
  • PS… PS… PSP! Ok, Sony, te lo voglio dire: hai fatto gran belle cose. Da piccolo morivo solo per il tuo logo del vaso fatto con i pallini, guardando le pubblicità di prodotti audio quasi hi end. Hai inventato il walkman, sempre con lo stesso bellissimo logo. Hai fatto la Playstation e hai spaccato i culi. Hai dato una mano alla Ericsson che faceva telefoni di merda e sei quasi riuscita a mettergliela lì alla Nokia. Però, la tazza del cesso, sebbene grande, ha una dimensione finita, limitata superiormente. Inventarsi l’UMD e pensare che la gente non ti voglia modificare uno strumento pensato anche bene, ma bloccato, è un utopia. Il Mini Disc ti doveva aver insegnato qualcosa. Lì bastava un integratino grande come il culo di una mosca con il codec Mp3. Invece ora c’è l’iPod che ti ha fottuto il sentore sociale di “walkman”. Brava, continua così. Continua a non fare telefoni Wi-Fi. Continua a modificare i firmware. Continua a scegliere sempre l'”altro” formato. Ma te lo devo venire a dire io!?!?
  • Many reasons for the only one Reason. Gran finale del mattino. Ho adorato Rebirth, anche se sono stato sempre fallimentare nel produrre e divulgare cosa facevo. Ho perso chili nell’attesa dell’uscita di Reason v.1, altro che iPhone. Estasiato all’uscita della v.2. Ancora in preda agli spasmi della v.3. Ora esce la 4 e ancora non posso permettermi di installare un piccolo studio per vivere solo di musica. E’ stupendo e quelli che lavorano alla Propeller Heads (di cui fornisco una mia diapositiva) dovrebbero essere insigniti di medaglia d’oro come eroi nazionali. Le possibilità sono infinite. Solo l’idea dei cablaggi è oltre ogni idea di fetente innovazione sentita negli ultimi 15 anni. Dovete provarlo anche se non vi servirà mai. Costa una frazione di un qualsiasi pezzo di hardware che fa una frazione ancora più piccola di quello che Reason può permettersi di produrre. Insomma è maledettamente fenomenale. E un giorno sarà mio. Regolarmente intendo.

Andate in pace. Io ho delle equazioni differenziali da capire per quale verso vanno prese.